Il servizio di Psicologo via Skype è naturalmente la modalità più frequente con cui il professionista che opera via web può offrire il suo servizio. Per quanto riguarda potenzialità, limiti e possibili destinatari di questo servizio, alcune indicazioni sono riportate nella pagina introduttiva. Nella stessa pagina sono riportate informazioni anche sugli aspetti di tipo deontologico. Il servizio di Psicologo via Skype è rivolto solamente a persone maggiorenni

Che cosa ci si può aspettare dal servizio di Psicologo via Skype?

Come già ribadito, nella pagina introduttiva, non si tratta di un percorso di tipo psicoterapeutico. Si tratta di un servizio per lo più rivolto a persone che si trovano in condizioni di difficoltà a recarsi personalmente presso lo studio di uno psicologo. Vi sono però alcuni indiscutibili vantaggi in questo tipo di prestazione, come ad esempio:

  • Una maggiore flessibilità di orario e di luogo. Grazie alla libertà dal vincolo della presenza fisica presso lo studio, è possibile organizzare colloqui di aiuto psicologico anche in ore serali o di sabato;
  • La possibilità di poter organizzare in tempi molto più brevi un primo colloquio gratuito;
  • L’opportunità di ricevere un sostegno psicologico in tutte quelle situazioni in cui, oggettivamente, recarsi presso lo studio sarebbe molto difficile, lasciando di fatto inascoltata una richiesta di aiuto;
  • Una maggiore accessibilità a livello economico. Il prezzo della consulenza psicologica via Skype viene concordato con la persona richiedente al momento del primo colloquio gratis, quando è possibile avere un’idea più definita del tipo di lavoro più opportuno da pianificare. Si tratta in ogni caso di prezzi più favorevoli rispetto al sostegno psicologico effettuato in studio;
  • Per quanto il dialogo con lo psicologo avvenga tramite un canale tecnologico, il “contatto umano” non perde il suo potere. Dall’altra parte, in collegamento con la persona richiedente, vi è comunque un essere umano, inscindibile dalla sua esperienza, dal suo buon senso e dalle sue capacità professionali ed umane.

In termini molto semplici, dunque, ciò che ci si può aspettare da una consulenza psicologica o un intervento di sostegno via Skype è di ricevere accoglienza ed ascolto del proprio disagio interiore ed esistenziale in tempi sufficientemente brevi. A questa prima accoglienza potrà seguire un percorso più strutturato e tendenzialmente di breve durata, o l’assistenza nella fase di ricerca di un professionista più idoneo nella propria zone di residenza.

Per ricevere informazioni sul servizio di Psicologo via Skype o per prenotare un primo colloquio psicologico gratis è sufficiente compilare il modulo di richiesta informazioni presente in questa pagina.

Sostegno Psicologico Online - Skype
Psicologo via Skype
Immagine da Pexels.com

La meta del Sostegno Psicologico via Skype rimane naturalmente il ripristino di una condizione generale di benessere psicologico, basato sulla consapevolezza e sul pieno utilizzo delle proprie potenzialità, su una nuova capacità di osservare la propria vita, sulla valorizzazione dei propri punto di forza e sul potenziamento del proprio senso di autoefficacia.

Incontrare un ascolto attento ed aperto ai nostri problemi può migliorare la qualità della nostra vita. Può donarci quella serenità che da tempo ci sfugge, avendo trovato la possibilità di esprimere in libertà il disagio e le difficoltà in cui, in alcuni momenti delicati della nostra esistenza, ci sentiamo intrappolati.

Natura dell’intervento di consulenza e sostegno psicologico via Skype

La prestazione offerta in qualità di Psicologo via Skype, come già accennato, non ha natura psicoterapeutica. E’ più appropriatamente inquadrabile nell’ambito del counseling psicologico e/o sostegno psicologico. Non è pertanto finalizzata alla risoluzione della psicopatologia o all’intervento sulla struttura della personalità quando vi è evidenza di tratti disfunzionali.

L’obiettivo principale di questo tipo di percorso psicologico online è pertanto inquadrabile come supporto alle persone che, pur presentando condizioni di “normalità clinica”, attraversano momenti di disagio e sofferenza psicologica dovuti ad esempio a condizioni esistenziali avverse, alla perdita di persone importanti, a difficoltà emozionali e/o relazionali in ambito affettivo, famigliare, lavorativo, ecc. 

Qualora nel corso delle sedute di counseling e sostegno psicologico online via Skype dovessero emergere aspetti riconducibili alla presenza di psicopatologia, verrà valutata assieme al paziente la necessità di un invio ad altre strutture o ad altri professionisti sanitari.

Requisiti fondamentali per il servizio di Psicologo via Skype  

Potrà sembrare banale, ma è sempre opportuno ribadire l’importanza di alcuni aspetti che possono interferire anche seriamente nell’erogazione del servizio di consulenza e sostegno psicologico via Skype.

  • Una buona connessione internet, che possa garantire una trasmissione delle immagini e dell’audio in maniera stabile, fluida e senza interruzioni. Come è facilmente intuibile, la costruzione di quel clima empatico e collaborativo che si deve instaurare tra lo psicologo e l’utente potrebbe essere facilmente compromesso in assenza di una connessione adeguata;
  • Condizioni ambientali adatte. E’ inoltre di fondamentale importanza poter disporre, per tutta la durata del colloquio di supporto psicologico via Skype, di un ambiente riservato e silenzioso. Ciò al fine di potersi esprimere in assoluta libertà e in assenza di altre persone o di fattori di disturbo;
  • Software adeguato e aggiornato. Al fine di garantire un adeguato livello di protezione dei dati personali dell’utente, è necessario utilizzare (da entrambe le parti) una idonea strumentazione informatica. Tra le piattaforme sicure, che garantiscono l’utilizzo di una cifratura “end-to-end”, possiamo menzionare Skype, Zoom, Whatsapp o Google DUO.

Altre informazioni

Altre informazioni sul servizio di Psicologo via Skype sono disponibili alla pagina introduttiva, dedicata a tutti i tipi di prestazione psicologica online da me offerti.

Aggiornamento sull’utilizzo della piattaforma di videochiamata

A seguito del massiccio ricorso agli interventi di counseling psicologico o psicoterapia online effettuati durante il periodo del “lockdown” il Consiglio Nazionale e gli Ordini Regionali degli psicologi hanno raccomandato l’utilizzo di piattaforme di videochiamata specificamente strutturate per servizi di “telemedicina” o “telehealth”.

A partire da tale periodo mi avvalgo pertanto dell’utilizzo di uno specifico software per videochiamate specificamente progettato per questo tipo di servizio. Le indicazioni per l’accesso e l’utilizzo vengono fornite al momento del primo contatto con l’utente.



Psicologo via Skype in sicurezza

La sicurezza delle comunicazioni mediante Skype è garantita da un sistema di crittografia che protegge da possibili intrusioni di terzi. A questo indirizzo, sul sito del fornitore del servizio, è possibile ottenere informazioni sulla crittografia dei dati trasmessi: https://support.skype.com/it/faq/FA31/skype-usa-la-crittografia.
Sulle modalità con cui l’utente è invece invitato a cautelarsi al fine di proteggere i propri dati personali, sono disponibili informazioni dettagliate a questo indirizzo: https://support.skype.com/it/faq/FA34649/come-tutelare-la-privacy-e-la-sicurezza-online.